Investire nelle infrastrutture per collegare la nostra crescita a quella europea

Mercoledì
07:01:16
Marzo
19 2008

Investire nelle infrastrutture per collegare la nostra crescita a quella europea

View 132.5K

word 477 read time 2 minutes, 23 Seconds

FRATTINI: "La crescita sistematica dell’Italia e’ collegata a quella europea, attraverso le infrastrutture. Ma oggi, il settore e’ fermo e si rischia di perdere i fondi Ue. Percio’, e’ necessario rilanciare questo processo, ma non come vuole fare il Pd e cioe’ regalando a ognuno mille euro al mese. Cosi’ il problema non si risolve. Serve eliminare gli ostacoli alla crescita delle piccole e medie imprese. Necessario anche sviluppare la legge Biagi, in modo da eliminare il precariato". Lo ha affermato il nostro Franco Frattini che, forte anche della sua esperienza di commissario europeo, è intervenuto a proposito delle misure da adottare contro il terrorismo e la pedofilia:
"L’Italia deve ricordare che il terrorismo esiste ancora . E per combatterlo e’ necessario fare un grande lavoro di prevenzione. Ma non solo a livello Paese. È necessario che sia tutta l’Ue a svolgere la prevenzione. E non solo sul terrorismo, ma anche sugli altri temi nel settore della sicurezza. Primo tra tutti quello della lotta alle mafie. A questo proposito, serve una regola unica a livello Ue sulla confisca degli assetti mafiosi. Non deve piu’ esistere che, se la magistratura italiana vuole sequestrare dei beni all’estero della criminalità organizzata, debba prima emettere una rogatoria internazionale. È una perdita di tempo, soprattutto perche’ a seguito del brillante lavoro delle forze di polizia e dei giudici italiani, i mafiosi hanno spostato parte dei loro affari in altri Paesi come le Repubbliche baltiche e la Germania. Per risolvere la questione, comunque, ho presentato un progetto per una legge comune, che sarà discusso in futuro a Bruxelles".

E quanto alla lotta contro la pedofilia, Frattini ha osservato.

"L’Italia, nonostante sia tra i Paesi piu’ attivi nel contrasto di questo orribile fenomeno, deve fare di piu’. In particolare e’ necessario concentrare maggiori sforzi e risorse nella caccia online dei pedofili. La mia idea a questo proposito e’ sviluppare un sistema collegiale europeo che permetta agli investigatori di poter agilmente andare a caccia di pedofili su internet. Nel progetto, inoltre, e’ necessario coinvolgere le aziende che emettono e gestiscono le carte di credito, in modo da poter tracciare le transazioni di questi criminali".
Infine, Frattini ha parlato anche del tema dell’immigrazione.

"L’Italia negli ultimi tempi ha stipulato una serie di accordi importanti su questo fronte con molti Paesi, come la Libia. Ora questi accordi devono essere attuati. Inoltre va cambiato il modo di affrontare la questione in Italia. Da una parte serve rigore nei confronti di chi si muove nell’illegalità, come quelli che strappano i passaporti per non essere identificati. Costoro devono essere trattenuti nei campi di accoglienza. Dall’altra, pero’, ci vuole accoglienza per chi rispetta la legge. E come accoglienza intendo anche integrazione che vuol dire ospitalità decorosa e corsi di lingua per chi ne ha bisogno".

Source by Forza_Italia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Investir...a europea