Nasce la Fondazione Alliance for Africa. Moratti: “L’Africa protagonista del suo stesso sviluppo

Giovedì
04:06:10
Febbraio
05 2009

Nasce la Fondazione Alliance for Africa. Moratti: “L’Africa protagonista del suo stesso sviluppo

All’ex Presidente della Repubblica del Ghana John Kufuor, presidente del Comitato.
Per celebrare questa nuova alleanza il Sindaco Moratti ha annunciato il concerto gratuito domani alle 21 al teatro dal Verme

View 134.1K

word 649 read time 3 minutes, 14 Seconds

Milano: “Oggi rinnoviamo il patto di amicizia tra Milano, la Lombardia e l’Africa dando vita al Comitato promotore di ’Alliance for Africa’. Un’alleanza che metterà in campo la volontà e gli strumenti per realizzare progetti di sviluppo nel campo della formazione, in particolare nel settore agro-alimentare, della sanità e dei servizi pubblici. Le nostre firme danno il via a un percorso di condivisione e di progettualità ”. Così è intervenuta il Sindaco e Commissario Straordinario delegato dal Governo per l’Expo 2015 Letizia Moratti, insieme con il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il Presidente della Fondazione Milano per l’Expo 2015 Diana Bracco e l’ex Presidente della Repubblica del Ghana John Kufuor, alla presentazione, nella sala Parlamentino di Palazzo dei Giureconsulti delle iniziative di Alliance for Africa.
“Il Comitato che nasce oggi " ha sottolineato il Sindaco - è uno degli strumenti operativi più adeguati per questo tipo di progettualità . E’ uno strumento aperto alla partecipazione di tutti. Potrà ricevere il contributo di soggetti pubblici e privati in piena autonomia, in attuazione concreta del principio di sussidiarietà .

La Fondazione avrà una sede a Milano, e una ad Accra, nel Ghana, per un collegamento diretto con le realtà interessate dai progetti.

I progetti, indicati dalla Dichiarazione delle Nazioni Unite del 2000 e sottoscritti nel 2007 da Milano ed Expo, hanno lo scopo di dare concretezza agli obiettivi della Millennium Campaign. Lo scorso ottobre in occasione della prima edizione del Festival dell’Alimentazione di Milano, sono stati rilanciati dal sindaco Moratti e da Eveline Herfkens, fondatrice della Campagna.

“Expo 2015 non è solo un grande evento pubblico: è anche un atto di responsabilità . Perchè i poveri nel mondo non paghino il prezzo più alto. Proprio pochi giorni fa, - ha ricordato Letizia Moratti - al World Economic Forum di Davos l’ex segretario delle Nazioni Unite Kofi Annan ha esortato il mondo a non dimenticare questi obiettivi, soprattutto in tempi di crisi.
Sottoscrivo questo appello. E aggiungo che creare sviluppo significa anche reagire alla crisi, e gettare le basi per il ciclo di ripresa”.

I lavori sono iniziati durante le fasi di preparazione della candidatura milanese ad Expo 2015, “ma non solo " ha precisato Letizia Moratti " l’Amministrazione ha intrecciato da tempo rapporti con vari Paesi africani. Sono 45 i progetti di cooperazione che il Comune di Milano ha avviato dal 2006 ad oggi. Gran parte di essi hanno già raggiunto risultati molto significativi di progetti molto concreti. “Il Comitato - ha continuato il Sindaco - che nasce oggi sarà uno strumento in più, per sostenere i progetti in corso e crearne di nuovi”.
“Sono realizzazioni concepite con un ottica di sviluppo a rete. Si parte - ha spiegato Letizia Moratti - con una realizzazione sperimentale su un problema concreto, mettendo a disposizione il know how delle nostre eccellenze imprenditoriali o di ricerca. Quel progetto diviene poi un laboratorio e diffonde tecniche ed esperienza ad aree omologhe per bisogni o caratteristiche”.
Molti di questi progetti si propongono di diffondere l’istruzione e la cultura. “Combattere l’analfabetismo non è meno importante che combattere la fame. Possiamo saziare le persone " ha aggiunto il Sindaco - ma dobbiamo poi metterle in grado di fare sviluppo. E questo è possibile solo con la cultura. L’Africa ha immensi giacimenti culturali. L’arte, la musica, la filosofia africane possono darci molto”.

“Oggi dunque " ha concluso il Sindaco Moratti - rilanciamo questo impegno comune grazie alla presenza del Presidente Kufuor, che rappresenta qui l’intero continente africano, e al quale sarà affidata la presidenza del Comitato. Anche questa è una scelta importante: rendere l’Africa protagonista del suo stesso sviluppo. Anche per questo, oggi è un bel giorno. Un giorno di responsabilità e di speranza.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Nasce la... sviluppo
from: ladysilvia
by: Mediawatch