Triennale Estate - Programma 14-19 luglio

Domenica
16:32:16
Luglio
12 2020

Triennale Estate - Programma 14-19 luglio

View 2.4K

word 1.1K read time 5 minutes, 27 Seconds

PROGRAMMA TRIENNALE ESTATE DAL 14 AL 19 LUGLIO

14 luglio

18:30 I sette messaggeri | Dialogo su Leonardo
con Sara Taglialagamba, Claudio Giorgione, Fiorenzo Galli. Modera Andrea Dusio. Live di Costanza Principe
Leonardo da Vinci, lo scienziato e l'artista che ha precorso la modernità, spingendosi a intuire molti elementi del nostro tempo, sarà al centro di una conversazione tra Sara Taglialagamba, Direttore della Fondazione Pedretti, e Claudio Giorgione, curatore del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Sarà presente anche Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. A seguire, la pianista classica Costanza Principe suonerà alcuni brani.

19.00 e 21.30 FOG Vol. 1 | We Are Müesli
WER IST WER Z
evento a pagamento, per maggiori informazioni e per acquistare il biglietto: www.triennale.org
WER IST WER Z è la versione in live streaming di WER IST WER, la singolare escape room progettata da We Are Müesli (in programma nella terza edizione di FOG, annullata a causa del lockdown), ispirata al trentennale della caduta del Muro di Berlino. Connesso con un operatore dello SCHLOSS (il kafkiano "Servizio di Chiarificazione della Lealtà e dell'Orientamento per la Sicurezza dello Stato") il partecipante verrà sottoposto a un misterioso "Test di Conformità". Un'esperienza interattiva in prima assoluta che coniuga gioco, narrazione e ricerca storica. Una performer in diretta streaming dal teatro e nove tra attrici e attori videoregistrati, puzzle investigativi da ricostruire, e quattro diversi finali possibili.

21:00 Concerto | Sentieri Selvaggi
ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.triennale.org
Sentieri Selvaggi: Paola Fre (flauto), Mirco Ghirardini (clarinetto), Andrea Dulbecco (vibrafono e percussioni), Andrea Rebaudengo (pianoforte), Piercarlo Sacco (violino), Camilla Patria (violoncello), direzione: Carlo Boccadoro, voce: Chiara Osella
Matteo D'Amico, autore romano la cui ricerca artistica è caratterizzata dal legame tra musica e testi letterari, dedica all'ensemble Sentieri Selvaggi una nuova versione del suo cabaret musicale, aggiungendo altre due liriche del poeta britannico Wystan Hugh Auden (da cui D'Amico ama lasciarsi ispirare insieme a Stéphane Mallarmé). La scrittura "inquieta, mutevole, quasi mercuriale" della prima parte del concerto dà corpo alle diverse immagini "angeliche" di cui si nutre l'idea poetica del brano.
Programma: Trio pour un ange (2015) per violino, violoncello e pianoforte; Auden Cabaret (2007/2020) per mezzosoprano e sestetto (prima assoluta)

15 luglio

18:30 Milano Urban Center - Idee per Milano 2020 | Sex & the City
Che genere di spazio pubblico?
con Rete Toponomastica femminile; Francesca Zajczyk, professore ordinario di Sociologia Urbana presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca Sociale dell'Università di Milano-Bicocca; Contra/dizioni; Diana de Marchi, Presidente Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili Comune di Milano

L'incontro si focalizzerà sulla toponomastica in quanto strumento di espressione di valori condivisi. Coinvolgendo il pubblico, ci si interroga su quali valori - anche di genere - e quali personaggi sia opportuno rappresentare nella toponomastica di Milano. Una riflessione pubblica a partire dal progetto di Toponomastica Femminile, con particolare attenzione alla città di Milano, allargando il campo - grazie all'eterogeneità degli ospiti invitati - al rapporto fra genere e spazio pubblico.

ore 18:30 Disegnare un cucchiaio per cambiare la città
con Marco Sammicheli, Italo Rota, Claudio Larcher e Valentina Dalla Costa. Introduzione di Guido Tattoni, Direttore NABA
In occasione della presentazione del volume Disegnare un cucchiaio per cambiare la città di Claudio Larcher e Valentina Dalla Costa (Quodlibet editore), gli autori insieme a Marco Sammicheli, International Relations Chief Officer di Triennale Milano, e Italo Rota, architetto e NABA Scientific Advisor, si confronteranno su temi legati alla progettazione contemporanea. Dalla città reale a quella digitale, dal valore del dato che surclassa quello dell'oggetto, emergono idee, nuovi scenari, difficoltà, cambiamenti di paradigma, di mercato e di scala nel tentativo di definire quello che è oggi il design contemporaneo.

19.00 e 21.30 FOG Vol. 1 | We Are Müesli
WER IST WER Z

21.30 Cinema Arianteo
La Dea Fortuna
di F. Ozpetek, con S. Accorsi, E. Leo, Italia, 120'

16 luglio

18:30 Milano Urban Center - Idee per Milano 2020 | Scuola e cultura nelle città post Covid
con Lucia Azzolina, Elena Bonetti, Lorenza Baroncelli, Vincenzo De Bellis, Scuola Patrimonio Urbano (Alessandro De Magistris, Federico Deambrosis, Federica Patti, Cristina Renzoni e Paola Savoldi), Laura Galimberti, Paolo Limonta, I Ching di Che Fare (Stefano Laffi e Bertram Niessen), Sex & the City (Florencia Andreola e Azzurra Muzzonigro), Cristina Tagliabue, Paola Nicolin, Chiara Filios (studio NORMALEARCHITETTURA)

Lucia Azzolina, Ministra dell'Istruzione, ed Elena Bonetti, Ministra per le pari opportunità e la famiglia, dialogheranno con Lorenza Baroncelli, Direttore Artistico di Triennale Milano, e Giuseppe De Bellis, direttore di Sky TG24, sui temi di educazione, cultura e pari opportunità nel post Covid-19.
A seguire i gruppi coinvolti nel public program di Milano Urban Center riprenderanno e approfondiranno una serie di tematiche legate a scuola, spazi per l'educazione, architettura ed edilizia. In particolare il gruppo Scuola Patrimonio Urbano (Alessandro De Magistris, Federico Deambrosis, Federica Patti, Cristina Renzoni e Paola Savoldi) sarà in dialogo con Laura Galimberti, Assessora all'Educazione e Istruzione, Comune di Milano, e con Paolo Limonta, Assessore all'Edilizia Scolastica, Comune di Milano; Stefano Laffi con Bertram Niessen per I Ching di Che Fare affronterà il tema del ruolo educativo degli spazi al di fuori delle scuole; Sex & the City (Florencia Andreola e Azzurra Muzzonigro) dialogherà con la giornalista Cristina Tagliabue.
In conclusione Paola Nicolin si confronterà con Chiara Filios di studio NORMALEARCHITETTURA sul tema del restauro dell'edilizia scolastica.

19.00 e 21.30 FOG Vol. 1 | We Are Müesli
WER IST WER Z

21.00 Zelig
con Vincenzo Albano

21.50 Cinema Arianteo
La vita invisibile di Euridice Gusmao
di K. Aïnuz, C. Duarte, J. Stockler - Brasile, 139'

17 luglio

18:30 Post Covid - Psicanalisi Collettiva | Roberto Mordacci
con Leonardo Caffo e Roberto Mordacci

Una conversazione tra due filosofi, in cui lo "psicanalizzato" parlerà alternando parola (filosofia) e musica (inconscio). Roberto Mordacci, da poco alle stampe con Ritorno a Utopia (Laterza) in dialogo con il curatore Leonardo Caffo cercherà di ricostruire un paradossale spazio creativo, utopico, e di sopravvivenza del lockdown che abbiamo vissuto.

19.00 e 21.30 FOG Vol. 1 | We Are Müesli
WER IST WER Z

21.30 Cinema Arianteo
Bombshell
di J. Roach, con C. Theron, M. Robbie - USA, 109'

18 luglio

19.00 e 21.30 FOG Vol. 1 | We Are Müesli
WER IST WER Z

21.30 Cinema Arianteo
C'era una volta... a Hollywood
di Q. Tarantino, con L. Di Caprio, B. Pitt - USA, 161'

19 luglio

21.30 Cinema Arianteo
Il meglio deve ancora venire
di A. de La Patellière, M. Delaporte, con M. Garcìa, F. Luchini - Francia, 117'

Informazioni:
Aperti il Museo del Design Italiano e il Giardino di Triennale:
martedì - venerdì ore 17.00 - 21.30
sabato e domenica ore 11.30 - 21.30
(ultimo ingresso alle ore 20.30)

Info biglietteria:
Incontri: ingresso gratuito
Cinema: Biglietto intero 7,50 euro / Biglietto ridotto: 5,50 euro
Abbonamento 10 spettacoli: 39,00 euro
Spettacolo Zelig + proiezione film: 12,00 euro
Concerti: ingresso a pagamento con prenotazione obbligatoria (salvo diversamente indicato)
Ingresso al Giardino Giancarlo De Carlo e al Museo del Design Italiano: gratuito

Source by Triennale


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Triennal...19 luglio
from: ladysilvia
by: Triennale