Giovedì
23:12:49
Marzo
31 2022

Due nuove installazioni entrano nella collezione di Triennale Milano - Visitabili in Giardino dal 1° aprile

View 7.4K

word 436 read time 2 minutes, 10 Seconds

Due nuove installazioni di due maestri dell’architettura entrano nella collezione permanente di Triennale Milano e sono visitabili nel Giardino Giancarlo De Carlo dal 1° aprile

Triennale Milano presenta due nuove opere di due maestri dell’architettura che entrano a fare parte della collezione permanente dell’istituzione e che il pubblico potrà visitare dal 1° aprile all’interno del Giardino Giancarlo De Carlo.

La prima installazione è Meuble Plus dell’architetto, designer e urbanista Yona Friedman (Budapest, 1923 – Parigi, 2020), che viene esposta nel giardino di Triennale dal 1° al 17 aprile 2022. Meuble Plus è stata donata dalla Fondazione Friedman a Triennale. Il progetto è a cura di Maurizio Bortolotti.

Emilio Genovesi e Rodrigo Rodriquez hanno reso possibile la realizzazione di questa opera in occasione dell’edizione 2018 del Fuorisalone e ne avevano previsto la collocazione in Triennale per renderla disponibile alla città di Milano. L’opera viene presentata venerdì 1° aprile 2022 alle ore 17.00 in occasione di un incontro aperto al pubblico.

Ideata da Yona Friedman per i rifugiati, l’opera è composta da tre moduli abitativi e realizzata con materiali riciclati. Sintetizza la ricerca dell’architetto e urbanista sul tema dell’“architettura mobile”, costituita da un'infrastruttura immateriale e da elementi “domestici” mobili simili ad arredi dai costi molto contenuti. Pratica e poetica di Friedman sono caratterizzate da una sperimentazione radicale in grado di travalicare i limiti della disciplina architettonica per entrare in dialogo con arte, biologia, cibernetica, antropologia, psicologia e sociologia.

La seconda installazione è la sedia Grande Milano di Aldo Rossi (Milano 1931 –1997), modello in scala 7:1 della sedia progettata nel 1987 dall’architetto per Molteni&C, che l’ha donata a Triennale. L’installazione è un omaggio ad Aldo Rossi, maestro dei saperi del Novecento e protagonista dell’architettura internazionale – è il primo architetto italiano a ricevere il Pritzker Architecture Prize nel 1990. L’opera celebra la memoria di Milano, città d’origine e di formazione che Rossi conosceva e amava profondamente – risale al 1960 la sua prima partecipazione alla Triennale di Milano.

La sedia Milano è piccola di dimensioni e leggera di peso, ma di grande robustezza. Riprende un tipo tradizionale e antico, la sedia rinascimentale pieghevole, discendente a sua volta dalla “sella curulis” romana. L’opera è un oggetto fuori scala, un’architettura che corrisponde a pieno all’idea di Rossi di creare oggetti domestici, che si relazionino con le architetture circostanti.

La collaborazione pluriennale tra Triennale Milano e Molteni Group si rinnova attraverso la donazione della sedia che entra a fare parte della collezione permanente dell’istituzione.

Orari di apertura del Giardino

1° aprile: dalle ore 12.00 alle ore 20.00

Dal 2 aprile all'8 maggio: sabato e domenica dalle ore 12.00 alle ore 21.00


Source by Triennale


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Due nuov...° aprile
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab