Sabato
15:55:10
Aprile
02 2022

Cantieri in Sicurezza M4. Milano primo comune Italiano che Incentiva con anticipi e bonus Aziende e lavoratori

M4. Incentivi economici a lavoratori e aziende per aumentare la sicurezza nei cantieri. Attivo l'accordo tra Comune, società concessionaria, sindacati e Consorzio costruttori che prevede anticipi e bonus. Primo esempio in Italia.

View 1.1K

word 678 read time 3 minutes, 23 Seconds

Milano - Premiare i singoli lavoratori, le squadre di operai e le aziende che si impegnano direttamente per aumentare la sicurezza nei cantieri della linea ‘blu’.

È il contenuto del “Protocollo Quadro Premialità”, approvato dalla società concessionaria M4 Spa, dal Comune di Milano, dalle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil e dal Consorzio dei Costruttori MM4 composto dal Gruppo Webuild, da Hitachi Rail Sts Spa e da Mer Mec Ste Srl.

Il documento si propone di sperimentare, per la prima volta in Italia, un modello di gestione della sicurezza ispirato ai principi di partecipazione diretta dei lavoratori, introducendo un meccanismo di incentivazione economica a quanti – imprese, squadre e lavoratori – si adoperino con comportamenti virtuosi per il miglioramento del sistema di sicurezza sul lavoro, ispirato ai protocolli già sperimentati positivamente in altre grandi opere pubbliche.

"In Italia si muore ancora nel posto di lavoro – ha detto Alessia Cappello, assessora allo Sviluppo Economico e Politiche per il Lavoro - e secondo i dati INAIL 2021 più di 3 persone sono morte ogni giorno nell’esercizio della propria attività. Sono in netta diminuzione rispetto all’anno precedente ma comunque ancora troppe. È inaccettabile. Il protocollo che Milano ha realizzato per Expo 2015 è un esempio virtuoso di come garantire il buon lavoro mettendo al centro la sicurezza e il rispetto delle regole nei cantieri. Come Comune di Milano abbiamo deciso di arrivare ad un accordo con i vertici di M4 e con i sindacati confederali per introdurre un sistema di controllo che coinvolge direttamente chi in cantiere lavora, dalle squadre di operai ai singoli lavoratori. È la prima volta che in Italia si applica questo modello di partecipazione dei lavoratori e lo abbiamo fatto nel cantiere infrastrutturale più importante della città, anche per dare un segnale. La sicurezza nei luoghi di lavoro è un tema che ci sta molto a cuore ed è uno dei punti centrali del Patto per il Lavoro a cui sto lavorando da inizio anno con tutta la città".

"La sicurezza dei lavoratori deve essere sempre al primo posto – ha commentato Arianna Censi, assessora alla Mobilità – e tutto ciò che la promuove va sempre incentivato. Per questo è stato sottoscritto questo protocollo che aggiunge alla parte sanzionatoria una premialità, introducendo un diverso modello culturale, che può contribuire a implementare i controlli”.

Il meccanismo di premialità prevede tre diverse forme economiche di incentivazione: anticipi economici sullo stato di avanzamento dei lavori (SAL) per le imprese che si distinguono per il minor numero di non conformità contestate da organi ispettivi, CSE e SPP, il minor numero di infortuni occorsi, la maggiore attenzione alla sicurezza, soprattutto con riferimento alla prevenzione, formazione e sensibilizzazione dei lavoratori; bonus trimestrali da 10.000 euro lordi da suddividere tra i componenti della squadra che si è distinta per l’attenzione alla sicurezza, il minor numero di addetti sospesi, il minor numero di infortuni, il maggior numero di segnalazioni di "near miss" (il cosiddetto mancato infortunio) e l’assidua partecipazione proattiva ai meeting organizzativi; bonus mensile da 2.500 euro lordi per il singolo lavoratore che ha profuso l’impegno più virtuoso per quanto concerne la sicurezza, con segnalazioni proattive di miglioramento del contesto di lavoro in materia di sicurezza.

Il protocollo prevede inoltre un meccanismo sanzionatorio, mutuato dalla disciplina contrattuale già in parte prevista dai costruttori dell’opera, da applicare a tutte le imprese affidatarie ed esecutrici che dovessero rivelarsi carenti dal punto di vista della sicurezza. Le penali applicate saranno utilizzate per promuovere iniziative, anche di informazione, formazione, addestramento e ricerca proprio sui casi concreti, atte a migliorare ulteriormente la sicurezza nel cantiere e promuovere la cultura della sicurezza e tutela della salute durante il lavoro.

Il testo sancisce infine una stretta collaborazione anche con il servizio PSAL ATS Milano (Prevenzione e Sicurezza ambienti di lavoro) il quale svolgerà un ruolo primario nella prevenzione nell’analisi dei "near miss".

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Cantieri...avoratori
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab