Venerdì
22:15:16
Giugno
17 2022

16 giugno: Università di Parma “L’uomo della luce - Stanislao Farri 1924-2021”

Alle 18 nell’Aula Magna della Sede centrale l’omaggio al grande fotografo scomparso lo scorso anno

View 7.4K

word 343 read time 1 minute, 42 Seconds

Parma - Giovedì 16 giugno alle 18 l’Aula Magna dell’Università di Parma ospiterà un omaggio a Stanislao Farri, grande fotografo scomparso lo scorso anno all’età di 97 anni.

“L’Uomo della Luce - Stanislao Farri 1924-2021” il titolo dell’incontro, aperto al pubblico, organizzato dall’Ateneo e dal Centro sociale universitario – CSU.

L’appuntamento sarà introdotto dai saluti del Rettore Paolo Andrei, e rappresenterà un’occasione per ascoltare le voci e le testimonianze (soprattutto parmigiane) di coloro che hanno conosciuto il maestro di Reggio Emilia, in una profonda amicizia che lo legava a Parma. Tra questi Arnaldo Amadasi, Paolo Barbaro, Giovanni Calori, Andrea Carletti, Carlo Cucchi, Jacopo Ferrari, Pier Luigi Montali, Maria Cristina Ossiprandi, Sandro Parmiggiani, Maurizio Silva, Orazio Tarroni e le rappresentanze di diversi circoli fotografici del territorio.

Il rapporto di Parma con l’autore ha avuto inizio nel 1986 con la personale “Stanislao Farri. Fare fotografia”, organizzata dal Centro Studi e Archivio della Comunicazione – CSAC dell’Università e curata da Massimo Mussini. Per il Centro sociale universitario la prima occasione è stata, nel 1992, la mostra “Un’America, quattro Americhe”, dedicata al 500° della scoperta da parte di Cristoforo Colombo, che riuniva altri fotografi quali Ivano Bolondi, Franco Fontana e Giovanni Greci.

Si è poi proseguito con numerose altre esposizioni, tra le quali nel 2014 al Palazzo del Governatore “Stanislao Farri, sulle tracce della luce”, la più completa e ampia retrospettiva a lui dedicata. In Ateneo, nell’Atrio delle Colonne della Sede centrale, vanno ricordate nel 2016 la mostra “Le cento e cento identità della donna”, nell’ambito del progetto congiunto di Università e Comune di Parma per celebrare il settantesimo anniversario del suffragio femminile in Italia, e nel 2019 la rassegna “Stanislao Farri fotografa Calatrava, Kuma e Libeskind”. Lo scorso anno, infine, alcune sue immagini pubblicate postume hanno fatto parte dell’esposizione fotografica “La Luce InAttesa”, sul complesso di San Francesco del Prato, negli spazi dell’ex carcere napoleonico. / locandina


Source by UNIPR


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / 16 giugn...4-2021”