Domenica
09:33:24
Marzo
06 2022

Marco Ongaro: A ritroso - è il nuovo singolo ad anticipare il disco Solitari

View 1.0K

word 435 read time 2 minutes, 10 Seconds

Dopo l’anticipazione del singolo “Solitari”, canzone che darà il titolo al nuovo album, il cantautore Marco Ongaro pubblica un nuovo brano: si tratta del singolo “A ritroso”, disponibile da oggi in tutte le piattaforme digitali.

«Viaggiare indietro nel tempo è uno stratagemma per avvertirne la circolarità. Esperienza scoraggiante e pure confortante» - afferma Ongaro nel descrivere “A ritroso”, brano che ha il compito di iniziare e terminare (con la versione “ripresa”) l’ascolto del suo nuovo album “Solitari” (pre-order attivo su Vrec.it / uscita prevista per il 25 marzo 2022).

In questo brano, e soprattutto nella versione “ripresa”, è particolarmente accentuato l’apporto della band prog-rock dei Logos (Luca Zerman tastiere, Fabio Gaspari chitarra, AlessandroPerbellini batteria) che hanno aiutato Ongaro nella realizzazione del disco insieme a David Cremoni chitarra elettrica, Marisa Pasquali violino, Giacomo Cazzaro sax, Adam Clarkecornamusa, Barbara Lorenzato cori, Erik Boschini pianoforte, Luca Sanmartin basso e programmazione.

“Solitari” arriva a tre anni di distanza da “Il Fantasma Baciatore” ed è l’undicesimo album di inediti del cantautore, scrittore e poeta prodotto da Gandalf Boschini e pubblicato dalle due etichette Vrec/Andromeda Relix.

Cantautore, poeta e scrittore veronese, Marco Ongaro esordisce come cantautore con l'album AI (1987), che gli vale la Targa Tenco per la Migliore opera prima dopo un'esperienza nella musica dance con lo pseudonimo O’Gar. Segue nel 1990 Sono bello dentro. Dopo il terzo album nel 1995, Certi sogni non si avverano, si ritira dalle scene per cinque anni per riemergere all’attività artistica nel 2000 scrivendo testi e musiche del disco autobiografico di Grazia De Marchi Lasciatemi vivere, cui segue l’album dedicato alle eroine scespiriane Shakespeariana, interpretato da Giuliana Bergamaschi. Torna di nuovo a incidere con la poesia rock di Dio è altrove nel 2002. Dai primi anni 2000 il suo lavoro si indirizza verso altri piani creativi che applicano la tecnica poetica e musicale al teatro, con testi, musiche e drammaturgie per spettacoli multimediali. Dopo altri tre album, Esplosioni nucleari a Los Alamos (2004), Archivio Postumia (2005) e Anni ruggenti (2007), nel 2011 vince il Premio Lunezia per la "Canzone d'Autore" e il Premio Giorgio Lo Cascio con l'ottavo album Canzoni per adulti, un melange swing e jazzy. Dopo cinque anni di attività teatrale e letteraria, nel 2016 pubblica il cd unplugged Voce contenente il suo riadattamento in italiano del brano di Leonard Cohen Alleluia, cui segue il singolo Hotel Bella Italia, traduzione dal celeberrimo brano degli Eagles Hotel California. Nel 2018 il decimo album, Il fantasma baciatore, lo riporta in ambito rock. A novembre 2021 pubblica il libro Un poeta può nasconderne un altro, il senso per la parola di Serge Gainsbourg.

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Marco On... Solitari
from: rockitalia
by: Rockitalia
from: ladysilvia
by: Governo